Philips lancia un concorso internazionale per premiare progetti innovativi in grado di migliorare la qualità della vita e il benessere delle persone che vivono nella città


Philips annuncia il lancio del Philips Livable Cities Award

maggio 25, 2010

Amsterdam, 25 Maggio 2010 – Philips annuncia oggi il lancio del Philips Livable Cities Award, un’iniziativa ideata per promuovere lo sviluppo di progetti concreti e realizzabili capaci di migliorare la salute e il benessere delle persone che vivono in città. Individui, istituzioni, organizzazioni non governative e imprese, possono partecipare al concorso, il cui premio finale ammonta complessivamente a 125.000 euro.

 

L’obiettivo è quello di stimolare l’ideazione di soluzioni che rispondano in maniera semplice alle complesse sfide che ogni giorno i cittadini si trovano ad affrontare.
L’iniziativa prevede tre distinte categorie di progetto :

 

  • Well-Being Outdoors: progetti grazie ai quali i cittadini potranno sentirsi più sicuri nei luoghi pubblici e che aiuteranno a creare una forte identità cittadina promuovendo un maggiore senso di appartenenza;
  • Independent Living: progetti tesi ad aumentare il senso di sicurezza e di benessere della popolazione anziana che vive sola in città e in grado di offrire un appropriato accesso ai servizi di assistenza sanitaria;  
  • Healty Lifestyle at Work and Home: categoria che raccoglie progetti volti a migliorare il benessere  di corpo e mente, sia grazie all’ambiente in cui si vive, sia attraverso altri importanti aspetti della vita quotidiana come l’esercizio fisico, il riposo e una corretta alimentazione.

 

Al progetto vincitore, qualunque sia la sua categoria di appartenenza, verrà assegnato un premio complessivo di 75.000 Euro. Sono previsti altri due premi da 25.000 Euro che saranno conferiti ciascuno alla migliore proposta presentata nelle due categorie che non avranno visto l’assegnazione del primo premio. I criteri per l’assegnazione del premio saranno definiti da un panel di esperti internazionali, presieduto da Richard Florida, autore di “The Great Reset”, Direttore del Martin Prosperity Institute e Professore di Economia e Creatività presso la Rotman School of Management dell’Università di Toronto.

 

“Philips è consapevole delle sfide che le municipalità devono affrontare ogni giorno: la cura e il sostegno agli anziani, l’esigenza di un maggiore senso di sicurezza, e il miglioramento della gestione di tutto ciò che concerne l’assistenza sanitaria in città.
Lavoriamo in tutto il mondo per aiutare a risolvere queste problematiche,” afferma Gottfried Dutiné, Membro del Philips’ Board of Management “Grazie al supporto di qualificati esperti internazionali in materia di contesti urbani, ci auguriamo che il Philips Livable Cities Award sproni le comunità a presentare progetti semplici e concretamente realizzabili, per il miglioramento del benessere e della qualità di vita delle persone che vivono in città”.

 

“Le città rappresentano la nostra migliore creazione. Sono luoghi dove le differenze umane e il talento degli individui sono in grado di stimolare creatività senza pari, innovazione e prosperità ”, afferma Richard Florida. “La città è la casa che accoglie metà della popolazione mondiale, più di 3 miliardi di persone. Tuttavia il loro numero è eccessivo e molte di esse non sono inserite nel sistema economico globale, fenomeno che riguarda anche moltissime tra le città più sviluppate, che nascondono povertà e disagi. Abbiamo bisogno di soluzioni semplici, che possano essere replicate in ogni comunità, per rendere le nostre città più felici e vivibili. Sono orgoglioso di far parte di questa incredibile iniziativa, che serve da modello per stimolare la ricchezza economica e migliorare la vivibilità delle nostre città in tutto il mondo.”

 
Le città moderne si arricchiscono con il crescere del numero delle persone che le considerano ambienti stimolanti dove vivere, lavorare e divertirsi. Le statistiche presentate nell’ultima relazione dell’UN-Habitat Global sugli Insediamenti Umani mostrano che più della metà della popolazione mondiale vive di fatto in città; tuttavia, questa proporzione sta cambiando molto velocemente: si stima che entro il 2050 più di due terzi della popolazione mondiale vivrà in città.
Contemporaneamente all’aumento dell’urbanizzazione, una proporzione sempre maggiore di persone residenti in città sarà costituita da anziani – mentre oggi la proporzione tra popolazione adulta e giovane residente nelle città dei paesi sviluppati è uguale (1). Inoltre, la rapida urbanizzazione porta a confrontarsi con criticità legate alla salute: una crescita drammatica dell’obesità, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, causata da un minore esercizio fisico, conseguenza della nuova natura sedentaria di molti lavori e dello sviluppo dei mezzi di trasporto (2).

 

Maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione al Philips Livable Cities Award sono disponibili all’indirizzo www.philips.com/because.
La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata per il 28 Ottobre 2010 alle 17.00. I vincitori saranno annunciati durante la Award Ceremony che si svolgerà nell’Aprile del 2011.

 

 

 

(1) WHO report ‘Global Age-Friendly cities: a Guide’ (part I)
(2) WHO Factsheet No. 311, September 2006, ‘Obesity and Overweight’

Per maggiori informazioni:

 

PHILIPS
Sergio Tonfi                     
Tel. 039 203 5812
sergio.tonfi@philips.com.

Royal Philips Electronics

 

Royal Philips Electronics, Olanda (NYSE: PHG, AEX: PHI), è una società diversificata nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita dei consumatori con le sue continue innovazioni. In qualità di società leader nel campo dell’healthcare, del consumer lifestyle e dell’illuminazione, Philips coniuga tecnologia e design in soluzioni incentrate sulla persona, grazie a una profonda conoscenza delle necessità dei consumatori e alla propria promessa di brand, “sense and simplicity”. Philips, con headquarter ad Amsterdam, ha circa 116.000 dipendenti in oltre 60 paesi in tutto il mondo. Con vendite pari a 23 miliardi di euro nel 2009, la società è leader sul mercato nell’ambito delle soluzioni per le terapie cardiache, intensive e a domicilio, nonché per l’illuminazione a risparmio energetico e nuove applicazioni per l'illuminazione, oltre a soluzioni lifestyle per il benessere  personale, con una solida posizione nel mercato dei televisori a schermo piatto, della rasatura e degli apparecchi per la cura personale, dei dispositivi per l’intrattenimento portatile e dell’igiene orale.
Per maggiori informazioni, consultare il sito www.philips.it/newscenter.

Richard Florida

 

Richard Florida è l’autore del best-seller internazionale, The Rise of the Creative Class e di Who’s Your City?, altro best seller nazionale ed internazionale e libro del mese secondo amazon.com.
Il suo nuovo libro, The Great Reset, spiega come i nuovi modi di vivere e lavorare riusciranno a riportare la prosperità dopo questa crisi.

 

Florida lavora come corrispondente per l’Atlantic Monthly; ha scritto numerosi articoli per The Globe and Mail, The New York Times, The Wall Street Journal, The Washington Post, The Boston Globe, The Economist, e The Harvard Business Review.
E’ invitato come esperto in molti programmi televisivi di MSNBC, CNN, BBC, NPR, e CBS, per citarne solo alcuni.

 

Richard è stato anche nominato tra gli uomini più brillanti di sempre dall’Esquire  Magazine, a fianco di personaggi quali Bill Clinton e Jeffrey Sachs.

E’ il fondatore del Creative Class Group, un’agenzia di servizi di consulenza che classifica e individua nuovi trends economici e sociali. 

 

Florida è il Direttore del Martin Prosperity Institute e Professore di Economia e Creatività presso la Rotman School of Management dell’Università di Toronto.
In precedenza è stato docente all’Università di Carnegie Mellon, ha insegnato ad Harvard e al MIT, ed è stato ricercatore al Brookings Institution.

.