Philips presenta al Congresso Europeo di Radiologia di Vienna "Imaging 2.0" : un nuovo approccio alla radiologia basato su un flusso di lavoro ancor più efficiente


Imaging 2.0 unisce innovazione tecnologica e collaborazione ancor più stretta con i radiologi per un healthcare sempre più a misura di paziente

marzo 8, 2011

Vienna, Austria – Al Congresso Europeo di Radiologia 2011, Royal Philips Electronics (NYSE: PHG, AEX: PHI) presenta Imaging 2.0, una nuova tappa nella scienza radiologica basato su un approccio integrato tra tecnologia, medico e paziente. Ribadendo il proprio impegno nell’esplorare soluzioni innovative e economicamente efficaci, Philips ha creato un sistema in grado di rendere il flusso di lavoro ancor più efficace ed efficiente.

 

Imaging 2.0 nasce per rispondere al dilemma che riguarda oggi l’ambito della salute: i pazienti richiedono maggior qualità nelle cure mediche, ma diminuisce sempre più la disponibilità economica per garantirla. Philips vuole proporsi come partner del sistema sanitario  nell’affrontare questo dilemma facilitando collaborazioni ottimali attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate che possano portare a migliori risultati per i pazienti e costi minori per il sistema.

 

“Proprio come il web 2.0 ha ridefinito il modo in cui le persone si connettono, condividono ed utilizzano Internet, Imaging 2.0 rappresenta un mondo di nuove possibilità per la scienza radiologica. L’ integrazione e la collaborazione, insieme a nuovi livelli di attenzione al paziente, oltre che l’importanza della sicurezza, possono aiutare gli specialisti ad ottenere ciò che era impensabile solo pochi anni fa” ha dichiarato Michèle Lesieur, Senior Vice-President di Philips Imaging Systems.

 

“Con Philips, il radiologo può ora integrare informazioni provenienti da fonti differenti per fare una diagnosi sicura e discuterla con tutti i colleghi specialisti del caso – giocando così un ruolo centrale nel processo clinico decisionale. Questo tipo di collaborazione ed integrazione, insieme ai progressi nella sicurezza e nel comfort del paziente – garantiscono un enorme vantaggio economico per i radiologi e innescano una vera rivoluzione nella diagnostica per immagini.”

 

I nuovi prodotti presentati rappresentano soluzioni radiologiche sperimentali, innovative ed economicamente vantaggiose

 

• Ingenuity TF PET/MR: Philips ha recentemente ricevuto il marchio CE per il primo sistema industriale di tomografia Total Body PET/MR disponibile in commercio, the Ingenuity TF PET/MR*.  Questo nuovo sistema integra la capacità di imaging molecolare della PET (positron emission tomography) con il contrasto dei tessuti molli evidenziato dalla risonanza magnetica in modo da visualizzare le cellule malate mentre proliferano sui tessuti molli. In considerazione del fatto che gli scanner della Ingenuity TF PET /MR sono posizionati a soli tre metri di distanza e il tavolo del paziente ruota per consentire la scansione di ciascuna modalità, il sistema può acquisire anche immagini PET e MR separate. In questo modo il medico può anticipare lo screening sui pazienti ad alto rischio cardiaco e trattare le cellule malate prima della formazione di placche coronariche pericolose. Il sistema può essere utilizzato per individuare nei pazienti la formazione o la recidiva di tumori.

 

• Ingenuity CT: una nuova piattaforma CT (tomografia computerizzata) che si prende cura delle esigenze del paziente somministrando l’80% in meno della dose pur mantenendo la qualità dell’immagine e migliorando la risoluzione spaziale. Il sistema è ideato per fornire la stessa qualità dell’immagine diagnostica garantita dal 100% della dose ma con una frazione di essa, mentre la tecnologia permette una visualizzazione dettagliata delle ossa per effettuare una diagnosi più accurata.

 

• Ingenuity TF PET/CT: un sistema di tomografia ibrido di alto livello che combina PET (tomografia ad emissione di positrone) e CT per condurre studi sull’imaging oncologico, versamento cardiaco e diagnostica. Il sistema Ingenuity TF PET/CT è l’esempio dell’integrazione intelligente che racchiude tutti i vantaggi della piattaforma Ingenuity CT, incluse le tecnologie per la riduzione della dose da somministrare.

 

• Philips Ingenia: E’ il primo sistema al mondo di risonanza magnetica a banda larga digitale. Frutto dell’impegno di Philips nello sviluppo di nuove soluzioni mediche per il paziente, Ingenia MR garantisce una nitidezza d’immagine eccezionale, maggior rendimento delle scansioni e difesa dell’investimento. Per visualizzare strutture dettagliate all’interno del corpo, coniuga l’applicazione della radio frequenza (RF), dell’audio frequenza e dei campi magnetici, la cui forza è misurata in Tesla (T).

 

• IntelliSpace Portal: una nuova postazione di lavoro multifunzionale che, per la prima volta, usa capacità di connessione avanzate per facilitare la collaborazione tra i radiologi e per riportare dati al medico in qualsiasi momento e luogo, senza distinzione di modalità, aiutando a velocizzare le diagnosi mediche.

 

• iU22 xMATRIX Ultrasound: un nuovo sistema ad ultrasuoni che permette ai medici di creare due immagini ad alta risoluzione simultaneamente, catturando il doppio delle informazioni nello stesso arco di tempo senza spostare, capovolgere o girare il trasduttore.

 

• MobileDiagnost wDR: mostrato in anteprima al Congresso RSNA 2010, è stato disegnato per offrire l’eccellente qualità ed efficienza di una radiografia unita ad un sistema a raggi X mobile e flessibile. E‘ stato sviluppato con lo stesso detector portatile wireless già usato con successo per Philips DigitalDiagnost utilizzato da centinaia di ospedali in tutto il mondo. Unendo tutte queste componenti e caratteristiche in un sistema mobile, Philips MobileDiagnost wDR è stato progettato per la richiesta crescente di molteplici applicazioni.

 

• Philips Media Distribution Center (MDC) Enterprise PACS R2.3: un nuovo sistema di archiviazione di immagini e di comunicazione (PACS) progettato specificamente per rispondere alle richieste di mercati e segmenti che richiedono una proposta scalabile. Facilita la diffusione delle tomografie diagnostiche al di fuori del reparto di radiologia, permettendo un accesso via web sia attraverso la rete dell’ospedale che in remoto. Il sistema invia un sistema di gestione delle immagini facile da installare e da usare, più flessibile e meno costoso del PACS convenzionale. La soluzione MDC PACS sarà inizialmente disponibile nei mercati europei,  latino-americani  e orientali selezionati, con la prospettiva di espandersi anche in altri mercati nel corso dei prossimi anni.

 

• Sonalleve MR-HIFU: Philips presenta oggi nuove applicazioni terapeutiche per la sua piattaforma Sonalleve MR-HIFU, per il trattamento palliativo del dolore per le metastasi ossee. Philips ha anche annunciato oggi l’installazione del primo sistema di indagine MR-HIFU progettato specificamente  per curare le lesioni del seno, all’ University Medical Center di Utrecht, in Olanda. La piattaforma terapeutica Sonalleve MR-HIFU è stata lanciata allo scorso Congresso Europeo di Radiologia (ECR) per offrire un’alternativa non invasiva alla tradizionale operazione chirurgica per i fibromi uterini nelle donne, unendo la tomografia della risonanza magnetica con la terapia ad ultrasuoni ad alta intensità. Adottare questa tecnica significa ridurre al minimo il disagio del paziente.

Per maggiori informazioni:

PHILIPS
Sergio Tonfi                     
Tel. 039 203 5812
sergio.tonfi@philips.com 

.

Royal Philips Electronics

Royal Philips Electronics, Olanda (NYSE: PHG, AEX: PHI), è una società diversificata nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita dei consumatori con le sue continue innovazioni. In qualità di società leader nel campo dell’healthcare, del consumer lifestyle e dell’illuminazione, Philips coniuga tecnologia e design in soluzioni incentrate sulla persona, grazie a una profonda conoscenza delle necessità dei consumatori e alla propria promessa di brand, “sense and simplicity”. Philips, con headquarter ad Amsterdam, ha circa 119.000 dipendenti in oltre 60 paesi in tutto il mondo. Con vendite pari a 25.4 miliardi di euro nel 2010, la società è leader sul mercato nell’ambito delle soluzioni per le terapie cardiache, intensive e a domicilio, nonché per l’illuminazione a risparmio energetico e nuove applicazioni per l'illuminazione, oltre a soluzioni lifestyle per il benessere  personale, con una solida posizione nel mercato dei televisori a schermo piatto, della rasatura e degli apparecchi per la cura personale, dei dispositivi per l’intrattenimento portatile e dell’igiene orale.
Per maggiori informazioni, consultare il sito www.philips.it/newscenter.

.