I ‘Guerrieri della Salute’ invadono Palazzo Marino in occasione della giornata "M’illumino di Meno"


I "Guerrieri della Salute" hanno consegnato al Comune di Milano il decalogo per ridurre il consumo energetico e adottare corretti stili di vita per il benessere proprio e dell’intero pianeta

febbraio 17, 2012

In occasione dell’ottava edizione di ”M’illumino di Meno”, un’intera classe della scuola primaria Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Milano che ha preso parte al progetto Philips “Guerrieri della Salute”, ha consegnato agli Assessori Pierfrancesco Majorino e Pierfrancesco Maran del Comune di Milano un decalogo con semplici accorgimenti per ridurre il consumo energetico e adottare corretti stili di vita per il benessere proprio e dell’intero pianeta.

 

Ospiti di eccezione oggi a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, per incontrare l’Assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute Pierfrancesco Majorino e l’Assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano, Verde Pierfrancesco Maran in occasione della giornata M’illumino di Meno promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2 Rai con l’obiettivo di sensibilizzare i sindaci dei principali comuni italiani, oltre naturalmente a tutti i cittadini, sui temi del risparmio energetico.

 

I protagonisti dell’insolito incontro non sono stati però alunni comuni, ma “Guerrieri della Salute”, studenti delle scuole primarie di Milano che hanno preso parte all’omonima iniziativa voluta da Philips per promuovere stili di vita più salutari e comportamenti ecosostenibili.

 

L’iniziativa “Guerrieri della Salute” coinvolge direttamente i dipendenti Philips che volontariamente decidono di mettere a disposizione parte del proprio tempo per insegnare ai bambini alcune semplici strategie per vivere meglio e ridurre i consumi energetici diventando così protagonisti attivi nella difesa della salute e del benessere personale, familiare e dell’intero Pianeta.

 

Tra gli insegnamenti trasmessi ai bambini con modalità ludiche e multimediali, c’è infatti anche quella di spegnere la luce quando non è necessaria. Questo semplice accorgimento è stato inserito nel decalogo consegnato agli Assessori, ai quali i bambini hanno chiesto di attivarsi affinché queste semplici regole vengano applicate nella vita di tutti i giorni, a cominciare proprio dalle scuole.

 

I bambini hanno spiegato che spegnendo per un’ora la luce nelle aule di tutte le scuole primarie di Milano, per esempio durante l’ora di ginnastica o durante gli intervalli e le pause pranzo, in un anno si eviterebbe l’emissione di 143 tonnellate di anidride carbonica, per il cui assorbimento sarebbero necessari ben 7.154 alberi (e si potrebbero risparmiare più di 50.000 €).

 

“Il blitz odierno fa parte di un più ampio progetto di educazione alla sostenibilità che Philips sta promuovendo per stimolare comportamenti più responsabili proprio a partire dai più piccoli – ha spiegato Sergio Tonfi, Corporate Marketing & Communication Manager Philips – La giornata dedicata al tema “M’illumino di Meno”, è stata perfetta per sposare l’impegno aziendale a ridurre il consumo energetico con soluzioni sempre più sostenibili, in particolare i LED, con la voglia di convincere un sempre maggior numero di persone che sono sufficienti piccoli gesti quotidiani, come spegnere la luce quando non serve o cambiare le vecchie lampadine con quelle a maggior risparmio energetico, per dare un contributo prezioso alla nostra salute e a quella del nostro pianeta.“

 

L’iniziativa “Guerrieri della Salute”, dopo il successo della prima esperienza nella provincia di Monza e Brianza (dove ha sede Philips in Italia) cui hanno aderito 54 classi e più di 1.200 bambini, è sbarcata nelle scuole primarie del capoluogo lombardo con il patrocinio dell’Assessorato alla Politiche Sociali e Servizi per la Salute del Comune di Milano e si propone di coinvolgere altri 1.500 alunni di 80 classi.

 

Tutte le classi che hanno preso parte ai laboratori parteciperanno ad un concorso che mette in palio tre sistemi “SchoolVision”, un innovativo sistema di illuminazione dinamico appositamente studiato da Philips per migliorare l’illuminazione delle aule e garantire maggiore benessere e migliori perfomance di apprendimento degli studenti.

 

Il prossimo appuntamento dell’iniziativa sarà il 16 marzo in occasione della Giornata Nazionale del Dormiresano, un altro dei temi trattati nei laboratori educativi dei “Guerrieri della Salute” il sonno è infatti fondamentale per mantenere il corpo in efficienza, ma soprattutto per un buon processo di apprendimento da parte dei piccoli studenti. 

 

Sul progetto è attivo il sito dedicato: www.guerrieridellasalute.net

Per informazioni:

The Round Table - Progetti di Comunicazione
Ufficio stampa progetto “Guerrieri della Salute”
Emanuela Capitanio - Cell 347 4319334 – emanuela.capitanio@gmail.com 
Greta Brioschi - tel 02 36534537 – greta.brioschi@theroundtable.it 


PHILIPS
Sergio Tonfi
Corporate Communication Manager
Tel. 039 203 5812
sergio.tonfi@philips.com

.

Royal Philips Electronics

Royal Philips Electronics, Olanda (NYSE: PHG, AEX: PHI), è una società diversificata nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita dei consumatori con le sue continue innovazioni. In qualità di società leader nel campo dell’healthcare, del consumer lifestyle e dell’illuminazione, Philips coniuga tecnologia e design in soluzioni incentrate sulla persona, grazie a una profonda conoscenza delle necessità dei consumatori e alla propria promessa di brand, “sense and simplicity”. Philips, con headquarter ad Amsterdam, ha circa 122.000 dipendenti in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Con vendite pari a 22.6 miliardi di euro nel 2011, la società è leader sul mercato nell’ambito delle soluzioni per le terapie cardiache, intensive e a domicilio, nonché per l’illuminazione a risparmio energetico e nuove applicazioni per l'illuminazione, oltre a soluzioni lifestyle per il benessere  personale, della rasatura e degli apparecchi per la cura personale, dei dispositivi per l’intrattenimento portatile e dell’igiene orale.
Per maggiori informazioni, consultare il sito www.philips.it/newscenter.

.